Skip to content

ITS Agroalimentare e Industria 4.0

STREET FOOD QUALITY – PROGETTO ITS 4.0

L’esperienza del 2018

articolo a cura di Franco Burdese

Quattordici allievi della Fondazione ITS Agroalimentare Piemonte, frequentanti i corsi ITS Mastro Birraio Torino, ITS Gastronomo Torino e ITS Ortofrutta Cuneo,  hanno partecipato al progetto “ITS 4.0” promosso dal MIUR e dal dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Seguendo una metodologia definita “design thinking”, basata sull’analisi dei bisogni degli utenti, della tecnologia e della prototipazione efficace e low cost, gli allievi hanno elaborato un progetto innovativo in ambito street food.

Eliana Denaro relatrice del progetto

Il progetto propone un approccio allo Street Food con un paradigma salutista,  attraverso il collegamento fra la tecnologia della frittura a bassa temperatura, la salubrità dei prodotti e il piacere sensoriale.  Al progetto hanno collaborato Giovanni Abbo, Frantoio del podere Bevera di Ventimiglia, l’ing. Gianluca Ferrera per la parte sensoristica e le coordinatrici Daniela Terzolo, Norina Sarracco, Rossella Briano e Martina Alfieri.

Sono state effettuate interviste ad aziende del settore e sono stati analizzati i bisogni e le necessità degli utenti: aziende agricole, food truck e clienti. L’idea è stata messa in pratica con una sperimentazione concreta, testando un macchinario che permette la frittura a bassa temperatura, analizzando i prodotti a livello organolettico, programmando attività di marketing e redigendo un disciplinare di buone e corrette pratiche, con il fine ultimo di riuscire a coniugare salubrità e piacere sensoriale.

dav

E’ stata progettata, infine, una pagina web collegata al macchinario, che permette la lettura e il controllo della temperatura tramite appositi sensori. Il progetto è stato presentato a Roma, dagli studenti Eliana Denaro, Alessandro Verrigni e Alessandra Ferrua,   lo scorso ottobre presso la Maker Faire Rome – The European Edition, fiera internazionale sull’innovazione tecnologica.

                                                                                                                                                      

Lascia un commento





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.